Monumento all'Emigrante

Sito al Bivio di Corropoli, nel crocevia tra Via Piane San Donato e Viale Gran Sasso

L’opera è composta da due figure a grandezza naturale, fuse in bronzo statuario e rappresenta una madre mentre saluta il figlio che parte per la terra straniera, con in mano una valigia piena di speranze.

Su iniziativa di Carino Di Addezio e con la collaborazione di tanti emigrati, il monumento è opera dello scultore Romano Buffagni di Modena su disegno di Nando Perilli di Nereto, è stato inaugurato il 26 maggio 1997.

Ti potrebbe interessare anche

Skip to content